La fitoterapia nelle Farmacie Neri di Trieste e di Muggia

Farmacie Neri » Servizi » Fitoterapia in farmacia

Curarsi con le erbe: il tuo fitoterapeuta a Trieste

Cos’è la fitoterapia?

Il termine “fitoterapia” deriva dal greco “phytòn”, che significa “pianta” cioè “creatura”. La fitoterapia è una branca della medicina che studia l’impiego delle piante che hanno la capacità di svolgere nell’organismo un’azione farmacologica. Nelle farmacie Neri,la farmacia sempre aperta a Trieste riteniamo che l’utilizzo di erbe, piante ed estratti sia fondamentale per mantenere un ottimo stato di benessere e per evitare, con rimedi naturali, l’insorgere delle malattie. Si parla quindi di cura e prevenzione della malattia.

Com’è nata la fitoterapia?

La fitoterapia ha una storia millenaria. Fin dalle origini l’uomo ha usato le piante per curarsi e ben presto si accorse che il mondo vegetale poteva essere sia d’aiuto sia al contrario molto pericoloso. All’inizio erano i sacerdoti i conoscitori delle proprietà presenti nelle piante e i soli capaci a somministrarli agli altri. Poi, negli anni successivi, piano piano si diffuse la pratica della figura del medico a partire dal V secolo a.C.

Come curarsi con le erbe?

L’uso delle erbe costituisce un rimedio adeguato nelle terapie di lunga durata e soprattutto nei problemi di lieve o media entità, anche in associazione ai farmaci di sintesi. Può così essere in grado di incrementarne l’efficacia e ridurre gli effetti collaterali indesiderati.

Qual è lo scopo della fitoterapia?

La fitoterapia ha l’obiettivo di ristabilire l’equilibrio biologico del paziente con un effetto terapeutico mirato e adeguato senza indurre effetti collaterali. Per questo è una disciplina sempre più richiesta e diffusa. Nelle Farmacie Neri di Trieste e di Muggia puoi trovare sempre a disposizione un esperto che ti saprà consigliare i prodotti fitoterapici più adatti alle tue esigenze.

I prodotti fitoterapici necessitano di una prescrizione medica?

Per l’utilizzo dei prodotti fitoterapici non è necessaria una prescrizione medica, tuttavia è sempre meglio chiedere la consulenza di uno specialista (medico o farmacista) in quanto, contrariamente a ciò che si può immaginare, le piante possono anche interferire con l’assunzione di determinati medicinali (es. iperico e antidepressivi tradizionali o pillola anticoncezionale), riducendone l’attività o al contrario aumentandone la tossicità.

Per chi è utile la fitoterapia?

Chi si rivolge alla Fitoterapia, solitamente soffre di disturbi come insonnia, mal di testa, ansia, dolori muscolari, irritabilità, dolori mestruali, ritenzione idrica e via dicendo.

Chi può far uso dei prodotti fitoterapici?

I benefici riconosciuti delle piante sono innumerevoli. Non tutti i prodotti fitoterapici tuttavia sono indicati per i soggetti a rischio, come bambini, donne in gravidanza e allattamento. Lo stesso discorso vale anche nel campo veterinario. Nelle Farmacie Neri Di Trieste e di Muggia puoi chiedere consiglio agli esperti, attenti e disponibili a dare risposta a ogni tua domanda.

La fitoterapia ha quindi applicazioni anche in campo veterinario?

In natura gli animali hanno, in presenza di alcune problematiche, una tendenza innata ad autosomministrarsi piante medicinali, sia come terapia che come profilassi. I principi attivi agiscono a grandi linee nella stessa maniera nell’uomo e nell’animale, mentre cambiano i metodi e le capacità di assorbimento. Alla luce di questo, è sempre meglio chiedere la consulenza di uno specialista prima di somministrare un rimedio, anche naturale, al proprio animale domestico.

fitoterapia farmacia Neri a Trieste e a Muggia

Richiedi informazioni





Che Farmacia vuoi contattare?


Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità espresse.
Scroll Up